L’Italia ricorda sempre di più la scena del film Titanic che dopo la collisione con l’iceberg si ferma e lancia razzi di segnalazione che nessuno può vedere. Mentre affonda sul ponte superiore i musicisti allietano la serata. Ebbene si stiamo facendo acqua da tutte le parti ed oltre alla politica, all’ambiente, il fenomeno immigrazione sta raggiungendo livelli di sopportazione pericolosissimi. Gli ingredienti per una miscela esplosiva ci sono veramente tutti e la storia insegna che quando si raggiunge il limite massimo poi si perde ogni logica e si crea solo il caos. Gli italiani per natura sono un popolo pacifista che preferisce di gran lunga il calcio che la vita reale. Di questo particolare comportamento per esempio se ne approfittano da anni i politici che vivono e spadroneggiano come gli pare sapendo che il popolo italiano, opportunamente disgragato ed indebitato, non scenderà mai in piazza a lanciare molotov. Il lungo e silenzioso lavoro di “sodomizzazione” sta dimostrando pienamente la sua efficacia ma la rabbia aumenta e noi che studiamo i segnali attraverso la rete internet vediamo un aumento esponenziale di video e commenti contro gli immigrati che spesso e volentieri sputano nel piatto in cui mangiano. Anche loro vittime di una rete di sfruttamento che arricchisce alcune persone. Grazie al cellulare e a Facebook possiamo trovare molti video “home made” e commenti riguardante proprio questo argomento. Argomento che vogliamo approfondire presto insieme in una diretta streaming. Proprio questo week end parlando con la gente “on the road” qualcuno affermava che “ci stanno rubando il paese da sotto il culo”. La sensazione c’è poi se è vero lo scopriremo solo vivendo……ma prima di arrivare a quel momento parliamone tutti insieme. Stiamo terminando dei lavori di ristrutturazione all’interno della redazione. Appena finiti riprenderemo le dirette streaming con più potenza ed energia di prima.

 

Mondragone (CE) Cittadino esasperato dalla presenza rumorosa di extracomunitari sotto casa sua si ribella.