Forse ci siamo ed abbiamo partorito il titolo di questa trasmissione: UNA PORTA SEMPRE APERTA. Un titolo che racchiude la nostra filosofia di vita e soprattutto l’obiettivo di questo progetto multimediale che mira a riunire tutte le persone senza nessun tipo di distinzione e farle transitare nel nostro studio ed attraverso i nostri microfoni e telecamere raccogliere energia umana, storie, idee, progetti, talento, creatività, verità, insomma vogliamo creare un canale dove scremare le idiozie che spesso si pubblicano su facebook e creare una “piazza” virtuale dove approfondire argomenti che riguardano la nostra quotidianità. Siamo alla seconda puntata e stiamo imparando dai nostri piccoli errori di regia ma impariamo in fretta e a breve, dopo queste prime puntate di rodaggio, inizieranno le trasmissioni vere e proprie. Inizieremo con l’ambiente sempre più sotto attacco da parte dell’uomo. Parleremo di economia e del’austerity. Parleremo di erosione della costa. Insomma parleremo di tante cose ma senza limiti e confini perchè noi siamo liberi e non apparteniamo a nessuno. Non dobbiamo rispondere a nessun partito perchè Radio Fregene è una piattaforma OPEN SOURCE e deve essere fatta e gestita dalla gente. Su facebook gira tanta mondezza ma anche tanta verità. Sfruttiamola al meglio. Di Battista da giorni non fa che chiedere agli italiani di svegliarsi e combattere la casta. Ma la cosa più interessante del suo messaggio e che chiede agli italiani di fare qualcosa di concreto, di partecipare, di unirsi, di far sentire la propria voce. Condividere questi video è importante ma dobbiamo anche parlarne. Come? Utilizzando uno strumento rivoluzionario che ci ha donato Mark Zuckemberg: la diretta video. Guardate questo video qui in basso e leggete le visualizzazioni…..oltre 700.000 per questo ragazzo che non vogliamo commentare per i suoi contenuti ma fa capire gli effetti di questo mezzo e della sua utilità e pericolosità. E’ interessante capire non tanto lui ma chi sono le oltre 700.000 persone che lo seguono!!!!!!!

Facebook diventa sempre di più una piattaforma di comunicazione globale e la creatività di Zuckemberg non conosce limiti quindi aspettiamoci altri servizi ma attenzione: dobbiamo imparare ad utilizzare questi mezzi anche con intelligenza e professionalità se no rischiamo di trasformarci in emorroidi umane attaccate ad una tastiera. Radio Fregene Tv cercherà, insieme a voi, di capire ed utilizzare al meglio questo incredibile mezzo di comunicazione e cercheremo soprattutto di risvegliare quell’amor proprio che oggi più che mai può aiutarci ad organizzarci e combattere contro una situazione culturale che ci vede inferiori e perdenti contro le minacce che arrivano dall’esterno. Siamo dei perdenti. Stiamo perdendo sovranità politica. Stiamo perdendo potere economico. Stiamo perdendo un paese intero. Questo ragazzo è la prova che oltre 700.000 persone, probabilmente giovani come lui, guardano, apprezzano e condividono questo genere di informazioni. L’effetto virale del podcasting potrebbe fargli raggiungere il milione di visualizzazioni. Questo sarà uno dei prossimi argomenti che tratteremo in trasmissione perchè vogliamo fare il punto nave della situazione e capire se stare a guardare il mondo dallo schermo oppure utilizzare questo mezzo per fare praticamente qualcosa di concreto. La porta è e sarà sempre aperta a Radio Fregene. Vi aspettiamo. Parliamone. Oltre 700.000 giovani rischiano di emulare questo tipo.